Italiano | English A A A | site map
menu ≡

La certificazione ambiente e sicurezza

Friuli Innovazione ha sempre posto grande attenzione ai temi dell’ambiente e della sicurezza, sia come settori di competenza nei quali sviluppare iniziative e progetti di ricerca sia come prerequisito fondamentale nello svolgimento delle proprie attività gestionali e operative secondo il puntuale e attento rispetto delle normative di riferimento. A dicembre 2011 ha confermato il proprio impegno verso l'ambiente e la sicurezza ottenendo al ricertificazione di conformità del proprio Sistema di gestione ambientale e del sistema di gestione per la sicurezza da parte di Rina Spa, in conformità alle norme internazionali OHSAS 18001:2007 e ISO 14001:2004.

Il sistema adottato da Friuli Innovazione si attua attraverso il monitoraggio dei consumi di risorse idriche ed energetiche, la prevenzione e riduzione dell’inquinamento, la gestione differenziata dei rifiuti, la riduzione del consumo di risorse non rinnovabili, la prevenzione di situazioni che possono causare danni alla salute del personale e una maggiore attenzione anche ai criteri di tipo ambientale e di rispetto della sicurezza sul lavoro nei confronti di fornitori e appaltatori.

Adottare un Sistema di gestione ambientale e sicurezza, infatti,  significa mettere a punto una serie di procedure che permettono di gestire le tematiche ambientali e della sicurezza in modo globale, sistematico e coerente riducendo i rischi e i costi legati agli incidenti e alle sanzioni attivando un processo continuo di miglioramento della qualità dei processi e dei servizi forniti.


Con questa iniziativa Friuli Innovazione si pone, da un lato, l’obiettivo di sperimentare in prima persona i processi che rispondono a crescenti esigenze sociali e legislative in tema di gestione ambientale e sicurezza sul lavoro; dall’altro quello di sostenere e diffondere questa cultura, sensibilizzando il personale interno, i collaboratori e le aziende ospitate al Parco sui modelli di comportamento e sulle procedure che consentono di svolgere il proprio lavoro nel rispetto dell’ambiente, della salute e della sicurezza. Sono valori questi, che, oltre ad essere condivisi a livello nazionale e comunitario, costituisco una priorità politica e amministrativa anche per la nostra Regione unitamente a temi come quello della sostenibilità, della biodiversità, dell’equilibrio tra tutela ambientale e sviluppo industriale.