Italiano | English A A A | site map
menu ≡

A Friuli Innovazione il Kick-off meeting del progetto THINGS+

Stampa questa pagina Invia questa pagina Facebook Twitter

26/06/2017

Si è tenuto il 22 e il 23 giugno a Friuli Innovazione il kick-off meeting del progetto THINGS+, finanziato dal programma Interreg Central Europe, di cui Friuli Innovazione è capofila.

L'incontro, avvio ufficiale dei lavori del progetto, ha visto la partecipazione di tutti e 10 i partner coinvolti: Friuli Innovazione (Italia), Science and Technology Park of University of Rijeka (Croazia), Technologie und Grunderzentrum Bautzen (Germania), Science and Technology Park Lubiana (Slovenia), Borsod Abauj Zemplén County Development Agency (Ungheria), Slovak Business Agency (Slovacchia), Lodzie Region (Polonia), BizGarden (Repubblica Ceca), Regione Veneto (Italia), Innovationsservice fur Salzburg (Austria).

Il progetto THINGS+ ha come obiettivo prioritario la cooperazione sul tema dell'innovazione al fine di rendere l'Europa centrale più competitiva attraverso l'introduzione dell'innovazione dei servizi nelle industrie manifatturiere.

Le aziende del centro Europa sono ancora focalizzate sulla produzione dei prodotti e, nonostante gli investimenti in innovazione, la loro competitività è seriamente condizionata dai competitors delle aree extraeuropee. Arricchendo il loro portfolio con dei servizi addizionali, le piccole e medie imprese del centro Europa potrebbero migliorare la propria posizione sul mercato.

L'output principale di THINGS+ è dunque l'introduzione di una nuova metodologia volta al miglioramento delle capacità degli imprenditori nell'introdurre innovazione dei servizi nelle industrie manifatturiere.

 

 

Home page