Italiano | English A A A | site map
menu ≡

Aperto il bando per i contributi alle PMI manifatturiere dell'area della Sedia

Stampa questa pagina Invia questa pagina Facebook Twitter

20/04/2017

 

Al fine di recuperare la competitività del tessuto produttivo, salvaguardare il livello occupazionale delle imprese e migliorare l'attrattività del territorio, le PMI manifatturiere localizzate nell'area di crisi della Sedia possono fare domanda di contributi regionali relativi a Innovazione dell'Organizzazione e del Processo, Internazionalizzazione, Partecipazione a Fiere e Nuove Assunzioni.

Per poter fare domanda è necessario essere localizzati nei seguenti Comuni: Aiello del Friuli, Bagnaria Arsa, Buttrio, Chipris-Viscone, Cormons, Corno di Rosazzo, Manzano, Moimacco, Pavia di Udine, Premariacco, San Giorgio di Nogaro, San Giovanni al Natisone, San Vito al Torre, Torviscosa, Trivignano Udinese.

 

I comuni in questione, tranne Moimacco, Premariacco e Trivignano Udinese, sono ammessi agli aiuti a finalità regionale ex art. l07.3.c TUE.
 
I soggetti beneficiari sono Micro, piccole e medie imprese manifatturiere (codice ATECO C) localizzate o di nuovo insediamento nell' area di crisi della sedia (in quest'ultimo caso la relativa iscrizione al Registro delle imprese deve avvenire prima dell'avvio del progetto). Sono ammissibili le imprese che svolgono attività secondaria nel settore manifatturiero qualora il progetto riguardi tale attività.
 
Le domande devono essere presentate entro il 15 giugno 2017.
 
Per ogni informazione è possibile contattare:
TOMMASO BERNARDINI
TEL. 0432/629922
tommaso.bernardini@friulinnovazione.it

 

Home page