Italiano | English A A A | site map
menu ≡

Dermap, azienda incubata partecipa alla HIT di Barcellona. E sigla anche un accordo sperimentale con Net Spa

Stampa questa pagina Invia questa pagina Facebook Twitter

11/05/2009

Doppio successo per la DerMap, società incubata da Techno Seed nel Parco scientifico e tecnologico di Udine. Sarà infatti una delle 5 giovani imprese che rappresenterà l’Italia alla Global Entrepreneurship Competition di HiT Barcelona 2009, alla quale hanno aderito 23 nazioni di quattro continenti, superando una concorrenza fortissima: le 5 start-up italiane sono state selezione sulle cento ammesse alla prima fase di selezione. Le altre sono G&Life e modeFinance dell’Area Science Park di Trieste, ABstrucures di Udine e Pantea del Parco scientifico Cascina Navacchio di Pisa.

Lo annuncia il direttore di Friuli Innovazione Fabio Feruglio spiegando che DerMap nasce da “Start Cup Trieste 2007” e si sviluppa nell’incubatore d’impresa del Parco Scientifico e Tecnologico Luigi Danieli di Udine, costituendosi come impresa nel 2008. DerMap ha l’obiettivo di offrire servizi WebGIS e GIS, integrati con sensoristica elettronica, a supporto del monitoraggio ambientale marino e terrestre.

Una ricerca che ha prodotto un importante contratto con la Net Spa, la società del Comune di Udine che fornisce i servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti sul territorio. Con un parco cassonetti che conta 8500 elementi per una copertura di 40 comuni a livello regionale, l’azienda ha concordato l’installazione del primo strumento per l’attivazione del servizio “RSU Monitoring” sviluppato da DerMap. Un servizio per l’ottimizzazione della gestione della raccolta dei rifiuti solidi urbani (RSU), un sistema “completo” per una consultazione diretta e aggiornata del parco contenitori presenti sul territorio con accesso ad un sistema informativo territoriale “on web” dedicato (SIT/GIS). “E’ con grande soddisfazione – ha commentato il presidente di Friuli Innovazione Furio Honsell – che apprendo di questi due importanti successi di DerMap che dimostrano ancora una volta quanto sia importante finanziare ricerca e innovazione e quando sia importante il lavoro di un Centro di trasferimento tecnologico per la nascita di imprese realmente innovative”.

Home page