Italiano | English A A A | site map
menu ≡

Il direttore della CCIAA dell’Ontario Corrado Paina in visita a Friuli Innovazione

Stampa questa pagina Invia questa pagina Facebook Twitter

21/09/2017

Continua il processo di sviluppo delle relazioni economiche tra le imprese friulane e quelle dell’Ontario, con particolare riguardo ai comparti legati all’innovazione e agli investimenti.
 
Dopo la partecipazione al seminario di mercoledì 20 presso la CCIAA sull’accordo CETA UE-Canada, ulteriore testimonianza dell’elevato interesse del Canada per gli aspetti innovativi del fare impresa è stata oggi la visita dell’executive director della Icco (Camera di Commercio Italiana dell’Ontario), Corrado Paina, al centro di ricerca e trasferimento tecnologico Friuli Innovazione, che è anche acceleratore digitale e unica sede italiana del cluster internazionale delle tecnologie additive.
 
Friuli Innovazione, insieme all’Università di Udine e alla CCIAA di Udine, è infatti partner di Innovation Desk, iniziativa della Camera di Commercio Italiana dell’Ontario finalizzata a promuovere l’ecosistema dell’innovazione friulano presso aziende ed investitori canadesi.
 
E proprio in quest’ottica, oltre a Friuli Innovazione, Paina ha visitato anche la sede di Biofarma a Mereto di Tomba, azienda che formula, produce e confeziona cosmetici, integratori alimentari e dispositivi medici conto terzi.
 
Compito di un soggetto come Friuli Innovazione non è soltanto quello di stimolare l'innovazione trasferendo sul mercato i risultati della ricerca – ha dichiarato il Presidente di Friuli Innovazione Germano Scarpa -  ma anche quello di aprire la strada verso nuovi potenziali mercati e identificare soggetti con cui collaborare in maniera virtuosa. In questo senso il Canada rappresenta uno sbocco di potenziale interesse per la nostra Regione sia come mercato alternativo a quelli normalmente battuti dai nostri concorrenti, sia per le opportunità di collaborare con uno dei sistemi di innovazione più avanzati al mondo. Basti pensare – ha continuato Scarpa -  alle possibilità che derivano dalle collaborazioni in settori come il manifatturiero avanzato, le tecnologie per l'agricoltura e l'ICT. La presenza di una forte comunità friulana in Ontario rappresenta una opportunità eccezionale per creare un ponte e rafforzare i rapporti di fiducia tra i due Paesi.”.
Home page