Italiano | English A A A | site map
menu ≡

Un nuovo modo di comunicare l'innovazione e l'eccellenza, seminario al Parco

Stampa questa pagina Invia questa pagina Facebook Twitter

25/02/2009

“In un mercato in evoluzione come quello attuale le imprese non devono più puntare solamente sulla loro capacità produttiva e sull’innovazione tecnologica, ma anche sugli aspetti organizzativi, sociali e sulla creazione di relazioni sempre più strette con i clienti e con il territorio; l’eccellenza infatti è sempre più determinata da questi aspetti e dalla capacità di trasmetterli come valori ai propri interlocutori”. Lo ha sottolineato Davide Diurisi, marketing manager e autore del libro “Nuove forme e nuovi ruoli della comunicazione” intervenendo al seminario organizzato da Friuli Innovazione nell'ambito dell’incubatore d’impresa Techno Seed in collaborazione con Oltrelinea e che si è svolto al Parco scientifico il 25 febbraio. “Non si può non comunicare – ha spiegato dal canto suo, introducendo i lavori, il direttore di Friuli Innovazione Fabio Feruglio -. Siamo immersi nella comunicazione, una comunicazione in cui sono radicalmente cambiati i modi e i mezzi. È indispensabile per le imprese conoscerli e applicarli correttamente”.

Stefano Petrucci, communication manager e presidente della Commissione editoria e comunicazione di Confindustria Puglia ha poi presentato il progetto per il Distretto della Comunicazione nella Regione Puglia. “Un’esperienza – ha detto – che abbiamo voluto creare sulla base di una visione: ridare valore al talento; attrarre cioè nella nostra regione creativi ed esperti di comunicazione per offrire servizi di alto livello alle imprese e diventare un punto di riferimento per la creatività”.
Il seminario intendeva proporre alcune riflessioni sul tema della comunicazione e del suo ruolo in un mercato che richiede specializzazione ma anche flessibilità nei comportamenti e nelle scelte strategiche, sociali, relazionali. Promuovere innovazione ed eccellenza nell'era del digitale significa infatti portare l'impresa e il territorio ad un livello di comunicazione molto raffinato, fatto di rapporti innovativi con l'utenza.

Home page