Italiano | English A A A | site map
menu ≡

CEEM - Central Environmental and Energy Management

Il progetto CEEM - Central Environmental and Energy Management as a kit for survival intende aiutare le PMI dei paesi dell’Europa Centrale a migliorare le loro performance ambientali ed in particolare il consumo di energia.
Questo con il duplice obiettivo di diminuire da un lato l’impatto negativo di certi settori industriali sull’ambiente (minore inquinamento) e dall’altro quello di far risparmiare le aziende (maggiore efficienza nell’utilizzo dell’energia). Il progetto si propone dunque di:

  • aumentare il numero di PMI che rispettano i parametri ambientali definiti da regolamenti regionali, nazionali ed europei; aumentare il numero delle certificazioni ambientali 
  • ridurre i consumi di energia e le emissioni di CO2 delle industrie nelle regioni dell’Europa centrale 
  • conseguentemente ridurre i costi di produzione e gestione per le PMI
  • favorire abitudini di produzione industrial e di consumo eco-compatibili

Il progetto, della durata di 30 mesi, svilupperà un sistema di autovalutazione online dei parametri ambientali dell’impresa. Le principali azioni previste dal progetto CEEM sono:

  1. REALIZZAZIONE DEL SOFTWARE “3EMT” 
    • acquisizione di contenuti relativi ai regolamenti, alle leggi e ad ogni altra forma di vincolo per le imprese in materia di rispetto dell’ambiente e consumo energetico (comprese le certificazioni a livello regionale, nazionale e UE) 
    • sviluppo di un sistema (questionario) per l’auto diagnosi da parte dell’azienda in merito alle proprie performance ambientali/energetiche
    • sviluppo di un sistema che permetta il benchmarking tra le aziende europee che hanno completato il questionario 
    • sviluppo di un sistema che permetta l’elaborazione automatica di un report per ciascun questionario compilato, completo di una strategia di miglioramento personalizzata
  2. AZIONI DI SENSIBILIZZAZIONE E FORMAZIONE rivolte ai manager e agli intermediari economici delle regioni coinvolte, per spiegare l’importanza e il valore economico di buone performance ambientali e diffondere l’utilizzo del tool informatico “3EMT”, sviluppato dal progetto CEEM, per l’autodiagnosi e per iniziare un percorso migliorativo all’interno dell’azienda
  3. AZIONE PILOTA - MIGLIORAMENTO DELLE PERFORMANCE AMBIENTALI DELLE INDUSTRIE attraverso l’accompagnamento nei percorsi suggeriti in seguito all’autodiagnosi e al benchmarking. L’obiettivo è quello di migliorare di almeno uno step le performance di un campione di 100 imprese (dislocate nei cinque Paesi coinvolti), portandole a conquistare il traguardo immediatamente superiore al proprio status rilevato dal questionario.
  4. LABORATORI TERRITORIALI PER LO SVILUPPO DI POLITICHE che semplifichino e rendano più efficace e remunerativo lo sforzo delle aziende virtuose.



Partner del progetto

  • Friuli Innovazione – coordinatore 
  • Regione FVG – Direzione Attività Produttive
  • Fondazione Bruno Kessler (Italy) 
  • TIA Agency for Technology of the Republic of Slovenia
  • Jozef Stefan Institute (Slovenia) 
  • Cleaner Production Center Austria (CPC Austria) GmbH
  • SFG - Steirische Wirtschaftsförderung
  • North Hungarian Regional Innovation Agency
  • TETALAP - Hungarian Science and Technology Foundation (Hungary)
  • CPKP – Centre for Community Organizing Middle Moravia (Czech Republic)

Contatti
Romina Kocina
T
+ 39 0432 629916 
E
romina.kocina@friulinnovazione.it

 

www.ceemproject.eu