Italiano | English A A A | site map
menu ≡

NutriHeart - Genetica e nutrizione per la salute del cuore

Le malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di morte nella popolazione occidentale e nei paesi in via di sviluppo. Numerosi aspetti relativi agli stili di vita come fumo, dieta, attività fisica e consumo di alcolici sono corresponsabili di tali patologie, così come un’altra componente fondamentale è la predisposizione genetica sia nel rischio diretto che in quello indotto da obesità e da un'alimentazione scorretta. Risulta quindi determinante per la prevenzione di queste malattie effettuare sia un'analisi dei fattori genetici predisponenti, incrementando il numero di geni correlati ad esse, sia l'analisi degli alimenti e il loro miglioramento in termini di eliminazione delle componenti attive nell'insorgenza di tali patologie. La finalità generale del progetto è l’identificazione dei fattori genetici, molecolari e ambientali di rischio per malattie cardiovascolari. Sulla base dei risultati ottenuti si procederà allo sviluppo di test che permettano diagnosi rapide e accurate e la valutazione in vivo della capacità antiossidante di nutrienti funzionali, allo sviluppo di alimenti e integratori “mirati” alla prevenzione di malattie cardiovascolari e alla disseminazione delle evidenze scientifiche per migliorare l’educazione e l’igiene alimentare.

www.progettonutriheart.it

Partner

  • Asoltech Srl, capofila
  • CBM Scrl
  • Euroclone Spa
  • Illycaffè Spa
  • g&life Srl
  • Nutrigene Srl
  • Università degli Studi di Trieste
  • IRCCS Burlo Garofolo
  • Consorzio per l’AREA di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste
  • Friuli Innovazione Centro di Ricerca e Trasferimento Tecnologico
  • Polo Tecnologico di Pordenone
  • Sweet Spa


Attività
Il progetto , avviato a ottobre 2010, ha una durata di oltre 3 anni e si articola nelle seguenti fasi:

  • Ricerca industriale
    Studio delle basi genetiche, molecolari ed ambientali delle malattie cardiovascolari e delle attività antiossidante protettiva ed antinfiammatoria di alcuni componenti.
  • Sviluppo sperimentale
    Studio di implementazioni tecnologiche per la diagnosi precoce dei soggetti a rischio e sviluppo di nuove terapie e strategie preventive basate sulla nutrizione.
  • Coordinamento progettuale
    Sostegno ai partner nella realizzazione degli obiettivi di natura tecnico-scientifica, predisposizione della documentazione sull'avanzamento delle attività con relazioni periodiche, rispetto di obblighi e scadenze di natura amministrativa e finanziaria.
  • Diffusione/Divulgazione
    Creazione di un sito web, organizzazione di una summer school internazionale annuale, realizzazione di pubblicazioni scientifiche, partecipazioni a convegni, predisposizione di una newsletter.